Una donna. I segreti custoditi dalle ombre. Dove tutto ha un senso. Dove nulla avviene a caso.

Genere:
horror/ghost story

I morti entrarono dalla porta, sebbene fosse chiusa a chiave. I morti entrano e non chiedono mai il permesso.

Isabella Ferri viene turbata dagli strani fenomeni che da qualche tempo si verificano all’interno del suo appartamento. Anche sua figlia e suo marito iniziano a comportarsi in modo anomalo e sembra che la situazione precipiti non appena i lavori di restauro svolti all’interno del suo palazzo rivelano la presenza di un’antica costruzione di origine romana, collegata a un culto sconosciuto. I seri problemi che la figlia di Isabella manifesta, costringono la donna a fare i conti con una serie di episodi agghiaccianti dimenticati, che affondano le radici nella propria infanzia.

Nulla, tuttavia, sembra essere avvenuto a caso: una notte Isabella vedrà comparire all’interno della sua stanza la figura spettrale di una donna dalla quale tenterà di scappare in preda al terrore. E sarà proprio questa fuga a condurre la protagonista verso la verità…

Keep Calm and look for a ferret. 

Ci sono mille vite nel nostro cervello.
A volte basta un furetto per viverle tutte.

“…sta arrivando”

Vi capita mai di cercare sintomi di malattie su Google? Niente paura: un rimedio esiste. Dovete solo trovare il furetto giusto.

La psicanalisi ci ha insegnato che siamo molto più di quello che ci raccontiamo da soli. I furetti, invece, non mentono mai.